il Kemper amp ed i suoi suoni (chiamati rig): un’opinione da chi crea profili e prova profili altrui.

PANORAMICA

“Ogni chitarrista che acquista questo oggetto made in Germany ha la finalità di raggiungere il “suono” che non ha mai avuto prima tra le mani.
Con una spesa modesta (circa 1.550 Euro) avrete a disposizione amplificatori, cabinet, pedalini ed effetti vari. Pensate che solo una testata reale (fisica) di buon livello, minimo vi costerà 2.000 Euro circa. (Con quest’ultima frase voglio giustificare la parola “modesta” usata precedentemente per la spesa del Kemper!).

Moltissimi suoni di fabbrica all’interno del Kemper vi faranno godere appieno delle sue potenzialità. (Ho usato la parola potenzialità non a caso).
Infatti bisogna imparare a farsi i suoni anche se abbiamo tra le mani rig e suoni qualitativamente già buoni e validi. Il Kemper non è una lampada magica, ma potrà diventarlo nel tempo!

LA MIA ESPERIENZA DI AMP PROFILING

Nell’estate mi sono divertito a profilare (catturare il suono di ampli) e testare le potenzialità innate nel Kemper amp con ottimi risultati per le persone che hanno avuto modo di suonarci sopra.
Ho avuto il piacere di profilare e creare i suoni plug n play (pronti all’uso per l’utente finale) di testate e amplificatori storici come Ada mp1, Marshall Jtm, Mesa Boogie, Bogner, GK (assieme all’amico e chitarrista Jack), Vox etc…

Ascolta i miei Plug n play – Kemper rig

Ho creato rig cercando di eliminare gli elementi che possono infastidire i chitarristi (suoni troppo zanzarosi, bilanciare il suono con un eq interno, consigliare il pickup  per il rig etc…). Per fare ciò il lavoro è stato lungo ed estenuante perchè ogni chitarrista ha una sua idea di clean, di crunch, di lead, di distorsione e di suono già pronto all’uso. Ovviamente ho data la mia visione artistica su ogni rig, cercando di far suonare la testata come avrei voluta farla suonare io, con i miei ascolti ed il mio background musicale da rockettaro. 

CONSIGLI GENERALI SUI SUONI

I rig commerciali sono ottimi per iniziare con il piede giusto con il Kemper, ma per avere il controllo totale dell’oggetto dovrete aggiungere la vostra percentuale artistica per goderne al Top !
Siate creativi, non giudicate subito i vostri suoni. Come il buon vino, lasciate decantare il rig, nel tempo farete le opportune modifiche per adattarlo al vostro sound, al vostro tocco (che ogni giorno, se studierete, migliorerà).

Il consiglio che voglio dare a tutti i fruitori di rig è il seguente: ogni suono lo dovete modellare leggermente, in base al vostro playing, al sound della vostra band e in base al vostro senso artistico-creativo. Non dovete aver paura di toccare le manopole, attivare o disattivare un pedale! Se l’hanno messi a disposizione un motivo ci sarà 😉

COME IMPORTARE I RIGS SCARICATI DAL PC AL KEMPER ?

Se avete acquistato o vi hanno spedito dei rigs via email e volete importarli dentro il kemper avete 2 soluzioni: 

_SOLUZIONE 1 – prendete una penna USB e inseritela nell’apposita porta USB del Kemper. Aspettate 30 secondi poi rimuovetela senza fare altro. 
Inserite adesso la penna USB nel vostro PC e apritela. Troverete 3 cartelle (nominate BACKUPS, OS UPDATES e SHARED).
Caricate i file rig del Kemper nella cartella SHARED
Adesso rimuovete la penna USB dal PC e inseritela nell’ingresso USB del Kemper. Nella schermata apparirà in alto a destra un piccolo bannere con scritto EXTERNAL STORAGE
Cliccate sul bottone acceso sopra la scritta, poi cliccate su IMPORT/EXPORT ed infine cliccate su IMPORT
A questo punto vi si caricheranno automaticamente i file della penna usb nel kemper. Una volta terminato il processo di “LOADING“, il Kemper, con una finestrella nella schermata, vi avvertirà che ha eseguito l’operazione con successo! 
Adesso potete levare la penna USB direttamente e tramite la manopola BROWSE cercare i rig nuovi immessi. 

_SOLUZIONE 2 – scaricate il software di gestione RIGMANAGER dal sito ufficiale. Collegato il vostro Kemper al PC via cavo USB. Una volta avviato il programma RIGMANAGER potete trascinare i file rigs direttamente nella libreria dei suoni ed ascoltarli in anteprima come suonano o modificare il loro nome più velocemente !

BISOGNO DI AIUTO? CURIOSITÀ O INFO?

Se usate il kemper ed avete bisogno di consigli, contattatemi liberamente compilando questo form, è velocissimo e gratuito! (Se posso aiutarvi, ne sarò felice).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.